Discussion:
Observation Important pour le Cacul Lineer, Vectoriel. ( Italien )
(trop ancien pour répondre)
Andrea Sorrentino
2018-01-11 10:28:00 UTC
Permalink
Raw Message
Nel precedente Post, lineare in i.
Che era : 10/20i = 5i, per cui l'inversa : 5i *20i = 100i = 10mLineari,
va considerato che 5i sarebbe solo il valore da ventuplicare e pertanto rimane
una sommatoria lineare del valore 5i.

Abbiamo anche osservato che :
per muoverci da 0,01 a 0.1 abbiamo ; 0.01 +0.02+0.03+0.04 = 0.1

Su questo dobbiamo precisare che essendo 0,01 = o = neutro,
Per avere il risultato Lineare in i, dobbiamo procedere come segue :

o * ( 2o + 3o + 5o) = o*10o = 10o = i. Lineare in quanto o indica la misura
lineare da sommare tante volte quante ne indica il secondo fattore

Vi ringraziamo per la gentile tregua, che come vedete ci permette di lavorare
per Voi, Vi ricordiamo che questa è una ricerca, e la ricerca procede per
tentativi ed errori che alla fine si elimineranno per razionale esclusione.

Questo non significa che Noi non accettiamo la vostra collaborazione, anzi..
ma deve essere collaborazione, e non sentenza,,secondo il modello Standard,
Infatti questo lo sappiamo già. Ma il Nostro scopo è di cercare il meglio che può
venire dalla messa a punto della T.n.p. Se non credete in questo, evitate di
discutere con Noi. ci fareste solo perdere tempo e concentrazione. Grazie.

L.A.S.
Ahmed Ouahi, Architect
2018-01-11 11:59:17 UTC
Permalink
Raw Message
Cependant des fois le cinq plus deux i en est-il localisé sur un plan en une
figuration
En est-il nommé plan des nombres complexes en seront-ils posés en deux
dimensions
Sur une ligne autant objet juste en une dimension autrement les nombres
complexes

En sont-ils nommés nombres en deux dimensions étant sont-ils comme à
l'accoutumé
Composés de nombre réel et de nombre imaginaire donc aurait-il fallu s'en
demander
Comment sont-ils utilisés nombres en deux dimensions tant plus en aurait-il
eu besoin
--
Ahmed Ouahi, Architect
Bonjour!


"Andrea Sorrentino" kirjoitti
viestissä:9fa71278-af8f-4bc2-91bb-***@googlegroups.com...



Nel precedente Post, lineare in i.
Che era : 10/20i = 5i, per cui l'inversa : 5i *20i = 100i = 10mLineari,
va considerato che 5i sarebbe solo il valore da ventuplicare e pertanto
rimane
una sommatoria lineare del valore 5i.

Abbiamo anche osservato che :
per muoverci da 0,01 a 0.1 abbiamo ; 0.01 +0.02+0.03+0.04 = 0.1

Su questo dobbiamo precisare che essendo 0,01 = o = neutro,
Per avere il risultato Lineare in i, dobbiamo procedere come segue :

o * ( 2o + 3o + 5o) = o*10o = 10o = i. Lineare in quanto o indica la misura
lineare da sommare tante volte quante ne indica il secondo fattore

Vi ringraziamo per la gentile tregua, che come vedete ci permette di
lavorare
per Voi, Vi ricordiamo che questa è una ricerca, e la ricerca procede per
tentativi ed errori che alla fine si elimineranno per razionale esclusione.

Questo non significa che Noi non accettiamo la vostra collaborazione, anzi..
ma deve essere collaborazione, e non sentenza,,secondo il modello Standard,
Infatti questo lo sappiamo già. Ma il Nostro scopo è di cercare il meglio
che può
venire dalla messa a punto della T.n.p. Se non credete in questo, evitate di
discutere con Noi. ci fareste solo perdere tempo e concentrazione. Grazie.

L.A.S.
Andrea Sorrentino
2018-01-11 14:54:46 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Ahmed Ouahi, Architect
Cependant des fois le cinq plus deux i en est-il localisé sur un plan en une
figuration
En est-il nommé plan des nombres complexes en seront-ils posés en deux
dimensions
Sur une ligne autant objet juste en une dimension autrement les nombres
complexes
i=I, n'est pas -1^2.
I = dm = 10cm

L.A.S.

Andrea Sorrentino
2018-01-11 14:53:51 UTC
Permalink
Raw Message
Post by Andrea Sorrentino
Nel precedente Post, lineare in i.
Che era : 10/20i = 5i, per cui l'inversa : 5i *20i = 100i = 10mLineari,
va considerato che 5i sarebbe solo il valore da ventuplicare e pertanto rimane
una sommatoria lineare del valore 5i.
per muoverci da 0,01 a 0.1 abbiamo ; 0.01 +0.02+0.03+0.04 = 0.1
Su questo dobbiamo precisare che essendo 0,01 = o = neutro,
o * ( 2o + 3o + 5o) = o*10o = 10o = i. Lineare in quanto o indica la misura
lineare da sommare tante volte quante ne indica il secondo fattore
Vi ringraziamo per la gentile tregua, che come vedete ci permette di lavorare
per Voi, Vi ricordiamo che questa è una ricerca, e la ricerca procede per
tentativi ed errori che alla fine si elimineranno per razionale esclusione.
Questo non significa che Noi non accettiamo la vostra collaborazione, anzi..
ma deve essere collaborazione, e non sentenza,,secondo il modello Standard,
Infatti questo lo sappiamo già. Ma il Nostro scopo è di cercare il meglio che può
venire dalla messa a punto della T.n.p. Se non credete in questo, evitate di
discutere con Noi. ci fareste solo perdere tempo e concentrazione. Grazie.
L.A.S.
Loading...